come eliminare un cheloide?

¬†I piercing cartilaginei come¬†l'helix piercing¬†guariscono pi√Ļ lentamente¬†rispetto ai¬†piercing al lobo e sono soggetti a irritazioni. Durante i primi giorni che seguono la realizzazione del tuo piercing,¬†potresti notare un nodulo o un gonfiore generale¬†intorno al gioiello.¬†Probabilmente si tratta di un¬†Cheloide.

I¬†cheloidi sono dei¬†tumori benigni che spesso toccano le¬†persone con carnagione pi√Ļ scura, come le persone di origine africana, asiatica e polinesiana.¬†Ci√≤ non significa che le cicatrici cheloidi non si manifestino nelle persone con carnagione bianca; √® solo meno comune. Le cicatrici cheloidi colpiscono allo stesso modo entrambi i sessi e¬†sono pi√Ļ comuni¬†tra i giovani al di sotto dei trent'anni.¬†Ci sono diversi modi per eliminare una cicatrice cheloide, in base alla zona in cui compare.¬†

 Indice Cliccabile 

ūüĎȬ†Come sapere se si tratta di un cheloide?
ūüĎȬ†Le cure naturali per eliminare un cheloide
ūüĎȬ†Le cure mediche per eliminare un cheloide

Sebbene i¬†cheloidi compaiano pi√Ļ comunemente in zone¬†del corpo come orecchie, petto, spalle e collo, possono ovviamente presentarsi¬†praticamente ovunque.

Solitamente, compaiono in prossimit√† di bruciature, graffi, lacerazioni, brufoli, varicella, dei piercing, delle cicatrici chirurgiche o, fondamentalmente, qualunque altro tipo di ferita immaginabile. √ą stato¬†notato¬†che si presentano anche senza apparente motivo. Poco importa dove compaiano, una cosa √® sicura: non li vuoi.

Innanzitutto: Non preoccuparti. Già ti immaginiamo andare nel panico e fare ricerche su internet di articoli e foto. Non è certo la cosa migliore da fare. Rassicurati, la maggior parte delle volte il cheloide è un'infezione benigna e probabilmente non sei l'unica persona che dovrà affrontarla.

Ma¬†quindi,¬†come si¬†elimina un cheloide? √ą proprio quello che scopriremo adesso!

Come sapere se si tratta di un cheloide?

In seguito al tuo piercing, potresti avere:

  • Rossore
  • Sanguinamento
  • Ecchimosi
  • Leggero dolore

Quando il tuo piercing alla cartilagine comincia a cicatrizzare, è normale che noti uno scolorimento, del prurito o il riversamento di un liquido giallo-biancastro e una crosta solida intorno al gioiello.

I piercing alla cartilagine richiedono solitamente tra i 4 e i 12 mesi per guarire completamente. Guariscono dall'esterno, il che significa che all'apparenza possono essere guariti molto prima che il processo di guarigione sia completamente terminato.

Sfortunatamente avere delle sorte di "cisti" è relativamente comune con i piercing alla cartilagine. Questi possono formarsi poco tempo dopo aver fatto il piercing o molto tempo dopo la guarigione.

Se hai ancora un nodulo dopo che il gonfiore iniziale è scomparso, potresti avere:

  • Una pustola, ovvero
  • Una vescica o un brufolo che contiene pus
  • Un granuloma, che √® una lesione che si verifica circa sei settimane dopo un piercing
  • Un¬†Cheloide, √® un tipo di cicatrice spessa che pu√≤ svilupparsi nella zona in cui hai fatto il piercing.

I noduli e le cisti possono essere causati da allergie, problème genetici, un trattamento mediocre di cura del tuo piercing o sfortuna. 

Bisogna ricorrere a cure mediche per eliminare un cheloide?

Sebbene sia normale la¬†presenza di un gonfiore e di rossore, dei sintomi pi√Ļ gravi potrebbero essere¬†segno di un'infezione.

Consulta il tuo piercer o il medico immediatamente se dovessi sentire:

  • Dolori o rigonfiamento fastidiosi
  • Secrezioni insolite spesse o maleodoranti
  • Secrezioni gialle, verdi o grigiastre
  • Febbre
  • Brividi
  • Nausea
  • Vomito
  • Vertigini

Anche se potresti volerlo fare non dovresti rimuovere i gioielli fintanto che i sintomi non si saranno attenuati. Se rimuovi i gioielli in presenza di sintomi, potresti causare un ascesso doloroso.

Se non hai sintomi gravi, probabilmente puoi utilizzare i metodi seguenti per eliminare un cheloide da solo.

Le cure naturali per eliminare un cheloide

1. Cambiare il piercing

La dermatite da contatto, una reazione allergica della pelle, può provocare dei noduli e delle cisti. Molte persone sono allergiche ad alcuni metalli. Le allergie al nickel sono particolarmente comuni.

Se hai un'allergia ai metalli possono provocare:

  • Prurito intenso
  • Pelle tenera al tatto
  • Rossore o eruzione cutanea intorno al piercing
  • Un foro che sembra pi√Ļ grande dei gioielli

    L'unico modo di rimediare consiste nel cambiare i gioielli scegliendo qualcosa di ipoallergenico.

    Su Piercing-Dealer, proponiamo dei gioielli di alta qualità e ipoallergenici

    ūüĎČ Vedi i nostri helix piercing ipoallergenici

    Se il tuo piercing ha meno di un anno - o se non sei sicuro che sia completamente guarito - consulta il tuo piercer. Lui può verificare se si tratta di un'allergia e inserire un nuovo gioiello in tutta sicurezza.

    Se hai il¬†piercing da un anno o pi√Ļ, dovresti poter cambiare tranquillamente tu stesso il piercing.

    Dovresti passare a qualcosa composto da:

    • Oro a 18 o 24 carati
    • Acciaio inossidabile
    • Titanio

    2. Pulire il piercing

    √ą estremamente importante¬†pulire il piercing due volte al giorno¬†durante tutto il processo di guarigione. Anche il tuo piercing sembra pulito,¬†dovresti pulirlo tutti i giorni per un periodo dai tre ai sei mesi.

    Prima di toccare il piercing per una qualsiasi ragione, compresa la pulizia, lava accuratamente le mani con del sapone e dell'acqua tiepida. Asciuga le mani con un foglio di carta assorbente, poi pulisci il piercing.

    Devi utilizzare sapone antimicrobico senza profumo, - o il prodotto consigliato dal tuo piercer - per pulire il piercing e la zona intorno.

     

    Evita di utilizzare:

    • Cloruro di benzalconio
    • Iodopovidone (Betadine)
    • Clorexidina¬†(Hibiclens)
    • Alcool da frizione
    • Perossido di idrogeno

     

      Dopo la pulizia, sciacqua accuratamente la zona. Eventuali residui di sapone possono causare un'irritazione.

      Asciuga l'orecchio tamponando dolcemente con¬†un foglio di carta assorbente. Gli asciugamani in tessuto possono essere contaminati da batteri ed √® pi√Ļ facile che rimangano impigliati all'orecchino.

       

      3. Pulisci con una soluzione salina o con un bagno di sale marino

      La soluzione salina e il sale di mare assorbono ed eliminano i batteri nocivi che possono causare un'infezione. Inoltre, lavano anche le cellule morte e altri residui che si accumulano intorno al piercing, formando dei cheloidi.

      Se non vuoi acquistare una soluzione salina, puoi optare per una soluzione fatta in casa con del sale marino. La soluzione salina non è altro che sale e acqua in proporzioni specifiche.

      Puoi preparare la tua soluzione aggiungendo 1/4 di cucchiaio da tè di sale di mare e 200 gr (0,2l) di acqua calda. Evita di utilizzare dei cristalli grossi, perché non si dissolvono bene nell'acqua e possono essere abrasivi per la pelle.

      Per bagnare l'orecchio:

      Riempi una tazza fino all'orlo con soluzione salina o sale marino, inclina la testa verso il basso e tieni l'orecchio sott'acqua. Puoi anche immergere un tovagliolo di carta nella soluzione salina e applicarlo sull'orecchio. Immergere per 5 minuti. Utilizzare un pezzo di carta pulito per asciugare delicatamente l'area.

      4. Utilizza un impacco di camomilla 

      La camomilla è nota per i suoi potenti antiossidanti e le sue proprietà anti-infiammatorie. Un impacco caldo di camomilla può aiutare a trasferire queste proprietà curative aumentando il flusso sanguigno verso la cartilagine.

      Per fare un impacco calda alla camomilla:

      Lavati le mani. Metti un sacchetto di tè alla camomilla nell'acqua tiepida e lascia in infusione da quattro a sei minuti. Posiziona la bustina di tè sul piercing da 5 a 10 minuti. Dovrai forse versare dell'acqua calda sulla bustina di tè ogni due minuti. Una volta che avrai terminato, risciacqua il piercing e asciugalo con un foglio di carta assorbente.

      Puoi alternare un bagno di sale marino o una soluzione salina all'applicazione di un impacco di camomilla. Sappi però che non dovresti utilizzare la camomilla se sei allergico/a all'ambrosia.

      5. Applica dell'olio dell'albero del tè diluito

      L'olio dell'albero del tè è un agente antimicotico, antisettico e antimicrobico Per questo motivo, molte persone lo consigliano !

      Se vuoi usare l'olio dell'albero del tè sulla zona gonfia, dovrai diluirlo con acqua o soluzione salina. Dovresti anche fare un test allergologico prima dell'uso.

      Per fare il tuo olio di albero del tè diluito:

      Applicare una piccola quantità di olio dell'albero del tè diluito sull'avambraccio. Attendi almeno 24 ore. Se non si verificano irritazioni o infiammazioni, dovresti essere in grado di applicarlo anche in altre zone. Una volta superato il test allergologico, hai diverse opzioni per aggiungere olio di melaleuca alla tua routine di pulizia. Puoi:

      • Utilizzare un cotton-fioc per applicare l'olio diluito direttamente sul tuo piercing una o due volte al giorno.
      • Aggiungi da tre a quattro gocce di olio dell'albero del t√© alla tua soluzione salina o al bagno di sale marino.

      Quando si deve andare dal piercer?

      Qualche giorno dopo aver migliorato il programma di pulizia, alcune difficolt√† spariranno, ma per altre potrebbe volerci molto pi√Ļ tempo. I¬†cheloidi possono aver bisogno di settimane o mesi per sparire completamente.

      Se non noti nessun¬†miglioramento, parlane col piercer. Sicuramente √® pi√Ļ preparato per valutare i sintomi e consigliarti come comportarti.¬†

      6. Olio di vitamina E

      Sebbene questo sia uno dei trattamenti per cheloidi che richiedono un po' di tempo prima di notare differenze, molte persone lo preferiscono. Le differenze si osservano dopo diverse settimane di trattamento, ma spesso anche dopo mesi o, in certi casi, fino a un anno, prima di notare davvero delle differenze evidenti. Applicalo sul cheloide diverse volte al giorno facendo attenzione a osservare e notare da te le differenze !

      7. La pressione

      Questo metodo necessita soltanto delle tue dita ed è quello maggiormente consigliato per un'acne cheloidea o un cheloide all'orecchio.

      Esercita semplicemente una pressione sul cheloide per circa tre - cinque minuti almeno, tre volte al giorno.

      Per un cheloide all'orecchio, indossare una clip all'orecchio spesso aiuterà a far sparire il cheloide. Tieni a mente che potrebbero volerci diversi mesi prima di notare qualche differenza .

      Nos piercing et écarteurs

      Le cure mediche per eliminare un cheloide

      Attenzione! I metodi presentati qui sotto non sono che degli spunti di riflessione e dovrebbero essere realizzati in seguito all'approvazione da parte di un medico competente.

      1. Iniezione di steroidi

      Questo √® probabilmente il trattamento pi√Ļ comune per un cheloide in medicina. Le iniezioni di steroidi riducono le cicatrici rallentando la sintesi del collagene. Il TAC (triamcinolone acetonide) √® quello utilizzato pi√Ļ comunemente. Le iniezioni sono generalmente somministrate a intervalli di circa¬†quattro - sei settimane. Sebbene i risultati varino, il tasso di riuscita √® piuttosto buono.

      2. Criochirurgia

      Un altro medito attuale¬†per eliminare delle cicatrici cheloidi¬†√® la criochirurgia. √ą¬†davvero¬†molto simile al metodo utilizzato per congelare le verruche.

      Tutto ciò che viene utilizzato è l'azoto liquido, alla vecchia maniera. L'unico problema è che il trattamento dovrà essere ripetuto ogni tre o quattro settimane. A volte, per ottenere risultati migliori, la criochirurgia viene associata a delle iniezioni di steroidi.

        3. Escissione

        Questo metodo per eliminare una cicatrice cheloide corrisponde esattamente a ciò a cui il nome fa pensare: affettare e tagliare. 

        ¬†Questa pu√≤ sembrare¬†una soluzione spaventosa, ma se la cicatrice cheloide √® abbastanza grande, potrebbe essere preferibile. ¬†La sola escissione raramente riesce a prevenire la ricomparsa delle cicatrici cheloidi. Tuttavia, se vengono utilizzate iniezioni di steroidi o radioterapia dopo l'intervento,¬†i risultati sono molto pi√Ļ promettenti.¬†Parlarne con un medico ti aiuter√† nel caso di questa opzione.

          4. Rimuovere un cheloide col laser

          La rimozione di¬†cheloidi con il laser √® un metodo popolare per prendersi cura di un'acne cheloidea. ¬†I due tipi di laser comunemente usati per le cicatrici da acne sono i laser a CO2 frazionato¬†e il laser Er: YAG, l'ultimo dei due √® meno invasivo. ¬†Funzionano rimuovendo i tessuti vecchi in modo che i tessuti nuovi e pi√Ļ sani possano ricrescere.¬†L'eliminazione di cicatrici con il laser necessita spesso di trattamenti ripetuti.

            5. La radioterapia

            A causa dei rischi molto bassi ma molto spaventosi di sostituire una cicatrice cheloide con un bel po' di tumori, questo trattamento è molto controverso. In radioterapia, un fascio di elettroni è utilizzato per eliminare tutti i resti in seguito alla rimozione di un cheloide per escissione. L'utilizzo della radiazione del fascio di elettroni post-operatorio aiuta a ridurre le possibilità di un ritorno dei cheloidi e potrebbe. . . molto probabilmente. . . darti quei super poteri che sognavi.

            Per andare oltre: Come eliminare un Cheloide in un video

             

            Best-seller :

            Risparmia ‚ā¨7
            Piercingseo Oro Helix Piercing <br> Anello Acciaio ChirurgicoPiercingseo Helix Piercing <br> Anello Acciaio Chirurgico
            Helix Piercing
            Anello Acciaio Chirurgico
            +3
            +2
            +1
            ‚ā¨13,90 ‚ā¨20,90
            Risparmia ‚ā¨6
            Piercing-Dealer Argento Piercing Ombelico <br> Gioiello Swarovski¬ģPiercing-Dealer Piercing Ombelico <br> Gioiello Swarovski¬ģ
            Piercing Ombelico
            Gioiello Swarovski¬ģ
            +2
            +1
            ‚ā¨12,90 ‚ā¨18,90
            Risparmia ‚ā¨6
            Piercingseo Argento Piercing Daith <br> 5 Pietre PreziosePiercingseo Piercing Daith <br> 5 Pietre Preziose
            Piercing Daith
            5 Pietre Preziose
            +3
            +2
            +1
            ‚ā¨11,90 ‚ā¨17,90